Balotelli si dissoci da Balotelli

Ne ha combinata un’altra? Balotelli va a Napoli con la nazionale di calcio, anche se non gioca.  Un quotidiano – il più letto in Italia, e non solo tra i quotidiani sportivi – pubblica un titolo che sostiene che Balotelli a Napoli possa essere un simbolo anti-camorra. Sanno solo loro perché – chiaramente perché devono fare titoli ad minchiam (per citare un altro personaggio del mondo del calcio, Franco Scoglio). Comunque Balotelli risponde su Twitter:

il tweet incriminato di Balut-telli
il tweet incriminato di Balut-telli

Qualcuno di voi ha pensato che in questo tweet Balotelli si chiamasse fuori dalla lotta anti-camorra? Qualcuno ha potuto leggere in quelle due righe qualcosa come “Manco per il piripicchio, io sono fiero di essere un camorrista!”? A me sembra che Balotelli abbia voluto semplicemente dire che lui non si dà il titolo di simbolo anti-camorra (quando dice “Questo lo dite voi!”, suona come “Non sono così presuntuoso da credere che la mia presenza possa cambiare le cose, ma se voi credete che io possa fare qualche differenza – però non voglio auto-incensarmi!”), che eventualmente spetta ad altri trovare, nel suo esempio di ragazzo che trova nello sport una vita , qualche spunto da additare ai giovani che si vogliano allontanare dalla camorra. E aggiunge che l’occasione per cui lui è a Napoli è una partita di calcio – solo una partita di calcio, non una manifestazione contro la camorra. Prima ci si lamenta che il calcio è onnipervasivo in Italia, sostenendo come faceva Churchill che se c’è di mezzo quel giuoco gli italiani perdono di vista le proporzioni e le gerarchie di importanza delle cose, e poi una volta che un calciatore cerca di distinguere un giuoco dividendolo da cose più importanti viene fuori che ci si lamenta di lui? Insomma, non mi sembra che Balotelli abbia detto minchiate. Per una volta. Motivo per cui trovo esagerate certe reazioni, che hanno il difetto di essere ancora meno pertinenti di quanto siano le dichiarazioni del giocatore.

Poi va bene, c’era quella storia che si era fatto portare in gita turistica nei quartieri della camorra, che aveva l’amico inserito, e non aveva fatto bella figura. Anzi, fuori dai denti: aveva fatto una figura da scemo, ignorante, presuntuoso, testa di minchia. Possiamo anche essere d’accordo che la prima impressione che Balotelli lascia è quella di uno che non pensa molto prima di dare aria ai denti o di uno che molto difficilmente potrà mai mettere insieme un ragionamento superiore al pensierino delle vacanze. Però non mi sembra che questa volta volesse dire “uè, io sono camorrista”.

Detto questo, si può ragionare sulla tempesta scatenata da quel tweet. Perché la gente prende la palla al balzo per dire che Balotelli dovrebbe dissociarsi dalla camorra, perché lui è volente o nolente un simbolo e un role model per i giovani. Quindi dovrebbe andare a Napoli e dire “ragazzi, stay in school e non fate i camorristi”.

A parte il problema di credibilità (appunto quella gita camorrista, e poi Balotelli che ti consiglia di studiare è come i preti che discutono di matrimonio…), c’è il problema più grosso sociale: per quale motivo uno sportivo dovrebbe esporsi come modello di comportamento etico? Per quale motivo molti chiedono allo sportivo famoso di essere un modello di virtù?

Perché non chiedono lo stesso a un musicista famoso (rock o classico), a un docente famoso, a un architetto famoso, a uno scrittore famoso, a un qualsiasi professionista famoso?

Perché la pretesa di moralità deve incombere solo sullo sport? Ammettiamo che è una richiesta esagerata, infondata, dal momento che è così puntuale e non è estesa ad altri ambiti.

Ma a me viene in mente ancora un altro problema: se ci aspettiamo che uno sportivo sia un modello di virtù per la società (una società che, detto tra parentesi, è ben lontana dalla virtù che uno sportivo in realtà ha: uno sportivo ha un comportamento codificato, impara a collaborare e a competere, oltre che a “giocare sporco”), secondo me sarebbe il caso di chiedersi da dove lo sportivo debba imparare i valori che poi deve insegnare alla società

Cioè, se si risponde che impara quei valori nello sport stesso, allora non c’è nemmeno motivo che lui sia modello per la società: è sufficiente che tutti facciano sport così tutti impareranno quei valori. Se invece non impara quei valori nello sport, da dove li impara? Dalla società? Allora non c’è motivo che lo sportivo faccia da modello per la società, visto che i valori sono già nella società e tocca ad altri fare da modello. Una volta Charles Barkley disse che lui come sportivo non era un role model, non toccava a lui: erano i genitori a doverlo essere.

Una cosa per inciso poi: perché dovrebbe essere Balotelli a proclamare la guerra alla camorra, e non i locali che alla camorra si affiliano? Voglio dire: non è che la camorra importa malavitosi svedesi o ghanesi o boh. Se continua a esistere, è perché qualcuno continua a diventare camorrista. Prima di chiedere a Balotelli o a chiunque altro di manifestare disapprovazione verso la camorra, non sarebbe opportuno ridurre il capitale umano di quella “società”? Non sarebbe il caso che chi vive nei territori controllati dalla camorra smettesse di affiliarsi o chiedere favori o favorire in vari modi la crescita di quella malavita? Capisco il rischio di opporsi a chi spara e ammazza, però insomma, se nessuno si affiliasse più…

2 pensieri riguardo “Balotelli si dissoci da Balotelli

  1. Sinceramente mi aspettavo di trovare qualche commento … ed invece evidentemente il tema “balo” scalda solo alcuni cuori.
    Vorrei scrivere di condividere tutto il post parola per parola, ma sarebbe una menzogna, quindi scriverò che l’attenzione mediatica si rivolge ad alcuni nel tentativo di farsi “notare” (chi ricorda chi è stato “per primo” a paragonare Renzi a Grillo ?).
    Scrivere della credibilità di un ragazzo che fa fatica a non farsi ammonire per tre partite di seguito è un tema arduo….

    In ogni caso a scanso di equivoci già da ora mi dissocio da un commento che qualcuno potrebbe interpretare come difesa del “balo” così mi metto avanti e risparmi oanche la fatica di doverci ritornare sopra…..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...